Home arrow Eventi nel Salento arrow Vari arrow XXXV Edizione del «Carnevale di Corsano e del Capo di Leuca»
XXXV Edizione del «Carnevale di Corsano e del Capo di Leuca» PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione   
mercoledì 15 febbraio 2017
Prima sfilata domenica 19 febbraio 2017 alle ore 15 ad Alessano (Le)
prossime sfilate domenica 26 e martedì 28 febbraio a Corsano (Le)
 
carnevale capo di leuca Alessano Corsano
foto: S. Bonatesta
 
La grande manifestazione organizzata dalla Pro Loco di Corsano presieduta da Salvo Bleve, giunta all’edizione numero 35, è realizzata in collaborazione con la Città di Corsano, il Comune di Alessano, la Pro Loco di Alessano, l’Unpli, l’Unione dei comuni “Terra di Leuca” e il Gal “Capo Santa Maria di Leuca”.
Il Carnevale farà tappa per la prima giornata di sfilate ad Alessano, dove maschere, carri e gruppi a partire dalle ore 15 inizieranno a festeggiare da via Tagliamento (nelle vicinanze degli istituti di istruzione secondaria superiore) per proseguire lungo viale Scipione Sangiovanni fino a viale delle Rimembranze.
Le prossime sfilate si svolgeranno domenica 26 febbraio e martedì 28 febbraio a Corsano, quando l’intera kermesse sarà trasmessa in diretta streaming su www.radiodelcapo.it.
Ma non è finita: il 27 febbraio ci sarà una festa in maschera per i bambini nell’Auditorium di Corsano, mentre il 4 marzo la festa conclusiva è in programma nel resort Messapia di Santa Maria di Leuca. L’evento coinvolge come media partener Radio Venere e Radio Sportiva.
Questi i carri in concorso, preceduti nel corteo da quello di apertura della Pro Loco:
Carro del gruppo “Quei bravi ragazzi” (carrista Alessio Bravi) dal titolo «One Peace», dove verrà reinterpretato un manga, diventato una serie animata di grande successo. La storia segue le avventure di Rubber, che all’età di sette anni mangia per sbaglio un frutto del diavolo che gli dona il potere di diventare un uomo di gomma. Sul carro trasformato in nave si andrà alla ricerca del tesoro insieme alla ciurma di cappello di paglia con Zoro, Usopp, Nami, Chopper e Sanji. È soprattutto la storia di un sogno dove ogni sognatore potrà rivedersi.
Carro del gruppo “Quelli che il macello” (carrista Carlo Morrone) con titolo «Attacco al potere», dove protagonista diventa il gioco che ha spopolato sui dispositivi multimediali “Clash of clan’s”, in cui bisogna creare un villaggio per poi espandersi addestrando truppe e attaccando altri villaggi. Nella ricostruzione c’è il municipio, in questo caso con un partito da difendere, e il manovratore assumerà la faccia di Beppe Grillo, che smanetterà con il cellulare con l’intento chiaro di conquistare il Parlamento protetto però da forti mura. Intorno a lui tanti personaggi come lo Stregone, l’Arciere della torre, la Strega e il Re barbaro. Non mancherà la capanna del costruttore dove nascono le idee ma dove si trova l’italiano medio che dorme.
Carro del gruppo “Mir” (carrista Cesario Ratano) con titolo «Nuovo ordine mondiale», in cui verrà utilizzato il gioco dei Pokemon per far capire che esistono persone capaci di lottare senza usare mezzi atroci, mentre però si presentano continui e nuovi pericoli. L’umanità corre quindi dei rischi ma c’è una speranza che si possa salvare ciò che resta di positivo. Accanto ad alcune figure molto conosciute dei Pokemon come Pikachu, Charmander, Arbok e Squirtle, ci saranno personaggi come Ash e Misty, oltre all’affiancamento di Dragonite e Dratini e all’intervento della papera Psyduck.
 
< Prec.   Pros. >
| Home | Cultura | Arte | Eventi nel Salento | Dove Dormire | Dove Mangiare | Habitat | Itinerari Turistici | Sport | Musica | Mappa Salento | Cerca | Link Utili |