Home arrow Cultura arrow Rassegne Letterarie arrow Incontri d'Autore 2018
Incontri d'Autore 2018 PDF Stampa E-mail
Scritto da Stefano Bonatesta   
venerdì 16 marzo 2018
"Incontri d'Autore" 2018
rassegna letteraria
presso la Biblioteca "Maria Paiano" 
Vignacastrisi (frazione di Ortelle)
via Asilo Infantile, 38

Gli incontri di marzo:

Domenica 18 marzo, ore 19.00
VINCE ABBRACCIANTE presenta
"SINCRETICO" Dodicilune
Dialoga con l'autore Pasquale De Santis, 

Vince Abbracciante, in assoluto uno dei maggiori talenti della fisarmonica, apre una nuova entusiasmante edizione della rassegna "Incontri d'Autore" . Interprete straordinario di uno strumento affascinante, Vince Abbracciante è da molti considerato l'erede di Richard Galliano, con il quale peraltro ha avuto modo più volte di esibirsi.

A Incontri d'Autore il giovane fisarmonicista pugliese si racconterà e presenterà il suo splendido album "Sincretico", otto brani, tutti composti da Abbracciante, attraverso cui dà libero sfogo alle sue capacità inventive mescolando le varie influenze che contribuiscono a forgiare il suo stile, e cioè il jazz in primo luogo, e poi la musica popolare brasiliana, la canzone italiana, il tango, la musica classica, le colonne sonore, la musica balcanica. Un appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati di musica!
Ingresso libero.

Mercoledì 21 marzo, ore 20.30
FEDERICO ZAMPAGLIONE e GIACOMO GENSINI presentano
"DOVE TUTTO E' A META'" Mondadori
Dialoga con gli autori Paola Ponzo.

Federico Zampaglione, cantante dei Tiromancino, e Giacomo Gensini, scrittore e sceneggiatore, danno vita a un romanzo
pieno di musica, come è inevitabile, ma ha anche ad una storia avvincente e scorrevole. Un romanzo moderno, fresco, generoso e pieno di ritmo, che racconta l’amicizia, i sogni e le passioni di donne e uomini di generazioni diverse, disperatamente, come tutti, alla ricerca della felicità.

Giovedì 22 marzo, ore 20.30
SERGIO BRIO e LUIGIA CASERTANO presentano
"L'ULTIMO STOPPER" Graus Editore
Dialoga con gli autori Giovanni Delle Donne.

Sergio Brio ha attraversato da protagonista 16 anni di calcio, tutti con la maglia bianconera, 13 da stopper e 3 da assistente di Giovanni Trapattoni. In "L'ultimo stopper" ha deciso di raccontarsi. E lo fa con l'entusiasmo e l'umiltà tipica del suo carattere. Il racconto parte da lontano e abbraccia tutta la sua storia calcistica, da quando ha mosso i primi passi nel Lecce, passando per la Pistoiese per approdare alla Juventus. E i ricordi si inseguono: la sua famiglia, le lezioni di Attilio Adamo con le dovute riflessioni sull'attuale crisi del settore giovanile, il Lecce, la gavetta alla Pistoiese e l'arrivo alla Juventus. E poi gli infortuni, il periodo dei consensi e quello delle critiche, lo spirito di una squadra, che ormai è diventata una cantilena, il morso del cane all'Olimpico, la delusione di Atene, la storica rivalità tra la Juve e la Roma, il pallone arancione della Supercoppa Europea. Ricorda anche la tragedia dell'Heysel, ferita ancora aperta, la sua prima espulsione, la felicità di Tokyo fino alla partita di addio. 

Coordinamento Pasquale De Santis
Info 329.3173865

 
Pros. >
| Home | Cultura | Arte | Eventi nel Salento | Dove Dormire | Dove Mangiare | Habitat | Itinerari Turistici | Sport | Musica | Mappa Salento | Cerca | Link Utili |