L’associazione culturale “Festival Nazionale del Libro”, presieduta dal giornalista Giampiero Pisanello ideatore della rassegna, organizza la IX edizione di “Salento Book FestivalSpalanca gli orizzonti, dal 6 giugno al 29 luglio, con una coda il 26 agosto. Direttore artistico della rassegna per il secondo anno consecutivo è lo scrittore-giornalista Luca Bianchini. La rassegna, conosciuta anche come “La Festa dei Libri, la Movida dei Lettori”, ha in programma numerosi incontri, con tanti ospiti, tra Aradeo, Corigliano D’Otranto, Galatina, Galatone, Gallipoli, Nardò. I comuni salentini ospiteranno scrittori, autori, personaggi dello spettacolo, del mondo dell’arte, del cinema, della cultura, della musica, della comunicazione. In programma incontri con gli autori, concerti, il Premio Salento Book 2019, laboratori per i bambini ed altro ancora. Il libro come occasione di incontro e confronto nei luoghi più belli di Corigliano, Galatina, Galatone, Gallipoli, Nardò e quest’anno anche Aradeo, tra le piazze e le corti più belle. Si parlerà di politica, giustizia, cronaca, cinema, teatro, sport, filosofia, arte, musica, attualità, fede, letteratura con i numerosi ospiti tra cui Roberto Saviano (13 luglio a Nardò), Vittorio Sgarbi (28 luglio a Galatina, piazza S. Pietro), Marco Travaglio (5 luglio a Nardò), Barbara Palombelli, Rita Dalla Chiesa, Paolo Gentiloni, Franco Arminio, Giancarlo De Cataldo, Aldo Cazzullo (6 luglio a Galatone, palazzo Marchesale), Salvatore Borsellino e Giovanni Spinosa, Stefano Benni (26 agosto a Galatina, piazza Orsini). Primo incontro con Luca Bianchini il 6 giugno ore 20.00 a Nardò. L’intero programma del Festival, con date, incontri ed orari si può consultare sulla pagina Facebook della manifestazione. Ricordiamo che l’associazione culturale “Festival Nazionale del Libro” organizza la manifestazione che per sei edizioni era nota come “Tuglie Incontra”. Anche quest’anno il Festival del libro sarà uno degli eventi più interessanti dell’estate salentina 2019.   S.B.