18 Febbraio 2019

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
NCC-GiorgioMarti-header

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Con una doppietta, l'attaccante Palombi regala al Lecce la prima vittoria in serie B. Al "Via del Mare" i giallorossi festeggiano il primo successo stagionale contro il Venezia, con una bella prova di carattere. La partita, spesso noiosa, si è infiammata nella ripresa ed in extremis il Lecce ha rimontato il risultato sui lagunari, andati in vantaggio con l’ex Di Mariano. La squadra salentina ha dimostrato così di avere carattere, un buon segnale per il proseguimento del campionato. Non c’è neanche il tempo di analizzare bene la gara che già domani, nel primo turno infrasettimanale, il Lecce sbarcherà a Livorno, mentre a fine settimana ci attende un banco di prova importante contro il Cittadella. Segnali positivi dicevamo, che speriamo

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Senza trascurare l'importanza dei tre punti agguantati in extremis che oltre alla classifica innalzano il morale, il Lecce ripropone contro il Venezia lo stesso cliché di gioco con la variante di Palombi in funzione di "rapace"... Il 2-1 conquistato risalendo il risultato, con una formazione ancora una volta inedita che presenta dall'inizio Bovo, Lepore e Palombi, fotografa una gara già vista, aggiornata e ripetuta nei suoi profili essenziali. Si stenta in avanti, arrancando in difesa e

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Bisogna tornare con i piedi per terra: l'obiettivo è la salvezza. La sconfitta di Ascoli ci dimostra che la serie B non sarà facile, che tutte le squadre sono attrezzate quanto noi per la salvezza, che il Lecce è ancora una squadra in fase di rodaggio. Con la rosa quasi totalmente rinnovata le difficoltà saranno ancora tante, i preoccupanti cali nella ripresa sono lì sotto gli occhi di tutti. Costruire una squadra solida in poco tempo è difficile. Con la certezza, dopo la sentenza sportiva, che

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
La squadra vista ad Ascoli risente di temperamento calcistico abbinato ad una retroguardia sempre perforabile e ad un attacco d'improvviso evanescente. L'undici di Liverani stenta palesemente non ripetendo le prime due prove e lanciando segnali preoccupanti. Propone sempre un gioco apprezzabile, ma fine a se stesso perché non incide in avanti ed è bucato da qualsiasi iniziativa avversaria. Per il tecnico romano affiorano problemi che vanno oltre l'uno a zero di Ardemagni e che riguardano la

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
  Cinque gol fatti e cinque subiti in due partite, miglior attacco della serie B ed una delle peggiori difese, quale dato alla lunga aumenterà di più. Non ci avventuriamo in premature analisi tecniche, ma volendo sintetizzare tutto in prospettiva, le sorti del nuovo Lecce si racchiudono in questi due numeri. E' la vecchia regola del calcio. Fra l'altro, molto belle le reti di Mancosu (rovesciata da cineteca) e Falco (punizione). Ribadiamo il pensiero espresso la volta scorsa: è presto per

NCC-GiorgioMarti
Banner Promozionale - Right
Banner promozionale - Bottom
© 2019 Salento in Linea
I Cookies ci permettono di offrirti i nostri servizi nel miglior modo possibile. Continuando la navigazione sul nostro sito ci autorizzi all'utilizzo dei cookies.
Ok