22 Maggio 2019

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
NCC-GiorgioMarti-header

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Chiudere lo Spezia nella propria metà  campo per buona parte di gara... sviluppare un gioco articolato ed avvolgente...mettere in mostra doti tecniche non comuni...per poi racimolare solo un pareggio, significa che qualcosa non va nel sistema strategico. Aldilà  della facile euforia per il punto guadagnato e per le lusinghe di un quinto posto in graduatoria, il Lecce poteva fare di più in questa partita come in tutto il girone di andata, per suoi esclusivi meriti. Rimasti invece nel limbo delle incertezze positive perchè coperti comunque da prestazioni di alto livello, non rapportate ai valori espressi ed a quelli nascosti. Il film della gara a La Spezia ripropone la trama di un Lecce nettamente superiore che stenta a vincere per un

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Nel turno infrasettimanale, alla 18ma giornata, il Lecce rispetta il suo turno di riposo, mentre le altre squadre si danno battaglia sui campi da gioco. Il Brescia, nel frattempo, vincendo contro la Cremonese, ha superato il Lecce al secondo posto. I giallorossi hanno occupato il secondo posto in classifica per una giornata grazie alla pronta reazione contro il Padova al "Via del Mare". Gara dominata dal Lecce che, però, nel finale ha rischiato un po', per alcune decisioni arbitrali dubbie. Due

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Al "Rigamonti" di Brescia il Lecce lascia i tre punti suscitando tanti rimpianti. L'impressione netta destata dai giallorossi è quella che potevano fare ed ottenere molto di più del penalizzante 2-1 con cui licenziano l'incontro di cartello. La causa della sconfitta, aldilà delle decisioni arbitrali capotiche ed offensive del rispetto calcistico, vanno ricercate nell'abituale atteggiamento remissivo che assume la squadra di Liverani, contagiata dal timore di perdere che frena la voglia di

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Periodo nero per il Lecce ritrovatasi inopinatamente a dover subire decisioni arbitrali da "horror". Escludendo malafede e retropensieri ostili, pur con una sopportazione legata alla Natività, torniamo a constatare incazzati come l'insipienza arbitrale si sia tristemente concentrata sulla testa dei giallorossi. Il turno di un'altra infausta direzione viene svolto dal signor Volpi di Arezzo che riesce a capovolgere un paio di falli padovani assegnando altrettanti penalty ai veneti

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Sconfitta dal sapore amaro, in parte immeritata, per alcuni episodi dubbi e per il gioco espresso dai giallorossi che, schiacciati nel recupero finale, si sono fatti rimontare dalle rondinelle. Il pareggio sarebbe stato più giusto. Non è un dramma, bisogna smaltire la delusione e ripartire. Il Lecce rimane al terzo posto, non è in zona retrocessione. Peccato per come è andata, ma questo Brescia vanta il capocannoniere del torneo, Donnarumma, e un certo Tonali, giovane promessa italiana già

NCC-GiorgioMarti
Banner Promozionale - Right
Banner promozionale - Bottom
© 2019 Salento in Linea
I Cookies ci permettono di offrirti i nostri servizi nel miglior modo possibile. Continuando la navigazione sul nostro sito ci autorizzi all'utilizzo dei cookies.
Ok