21 Gennaio 2019

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Ad Top Header

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Dovremmo aggiungere ed anche senza onore, ma date le molteplici scusanti, il beneficio delle cause resta intatto. Un 4-1 in favore del Monopoli da considerare quasi uno scherzo, almeno da parte salentina. Mentre Farao e Donnarumma si districavano abilmente nel mettere lo scompiglio nella formazione improvvisata da Liverani, la platea biancoverde godeva "ubriacata" dalla prestazione vincente del Monopoli. Succede pure questo per buona pace dei fans leccesi, accordi quasi in mille sugli spalti del "Veneziani". A dire il vero, lo stesso Liverani proclamando che si andava comunque a vincere, aveva contribuito notevolmente alla chiamata a raccolta della tifoseria giallorossa. Parole di circostanza lanciate tanto per vociare, in quanto era risaputa

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Sarebbe da dire "era pure ora" che il Lecce tornasse a vincere al "Via del Mare" con una gara dignitosa e foriera di sviluppi eccezionali. Il Fondi non poteva reggere tanto al ritorno dei giallorossi, sia in formazione tradizionale, il solo Legittimo quale novità, che con una prestazione esente da alchimie di schieramento che di conflittualità caratteriali (almeno si spera). Un gol per tempo ed un risultato secco liquidano una pratica comunque delicato contro un avversario poco disposto a

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
E' festa grande in città, un'esplosione dirompente di gioia ed euforia, tra cori, caroselli, cortei, bandiere, trombe da stadio, fuochi d'artificio, fumogeni e petardi, per il ritorno meritato del Lecce in serie B. La festa prosegue fino a tarda notte in piazza S. Oronzo e nell'anfiteatro Romano con l'invasione dei colori giallorossi, di tifosi, di ultrà e di bambini. Il trionfo è più Bello dopo cinque stagioni di cocenti delusioni in Lega Pro. Una splendida cavalcata del Lecce ci ha portato al

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Come la Fenice, il Lecce risorge dalle ceneri e nel turno di riposo della 36ma giornata starà alla finestra a guardare l'esito dello scontro diretto tra Catania e Trapani. Senza fare troppi calcoli diciamo che il risultato più vantaggioso per i giallorossi sarebbe la vittoria del Trapani, che ci consentirebbe di salire in serie B con una giornata d'anticipo in caso di vittoria contro la Paganese al "Via del Mare". Ma siccome nel calcio le sorprese sono sempre dietro l'angolo, dopo aver

NCC-GiorgioMarti
© 2018 Salento in Linea
I Cookies ci permettono di offrirti i nostri servizi nel miglior modo possibile. Continuando la navigazione sul nostro sito ci autorizzi all'utilizzo dei cookies.
Ok