19 Agosto 2019

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
NCC-GiorgioMarti-header

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Il Salento offre tanto al viaggiatore con la sua vocazione turistica ben consolidata, con le sue sagre contadine, con la sua pizzica o il suo barocco. L’ospite richiede il mare e gli ulivi, la cordialità, tanti luoghi da curiosare attraverso masserie e chiese barocche, un buon prezzo e soprattutto un soggiorno ecologico orientato verso un nuovo turismo etico, responsabile e moderno. Ai primi di maggio si riportano a nuovo gli appartamenti da fittare, i campeggi e gli hotel, si rifiniscono ancora piccoli dettagli e ancor prima di disancorare gli ormeggi della speranzosa stagione partono le prenotazioni. Nel Salento ci si può concedere un turismo lento, dove il riposo nel verde, il canto notturno delle cicale tra gli ulivi secolari sono 

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
"Dobbiamo riprenderci il diritto di conservare i semi e la biodiversità. Il diritto al nutrimento e al cibo sano. Il diritto di proteggere la terra e le sue diverse specie”.                                                                                                                                            Vandana Shiva     Queste parole condividono stadi evolutivi favorevoli per abbozzare nuovi pensieri o per tutelare la variabilità biologica di geni, specie, habitat ed ecosistemi, cioè

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Dal 13 al 15 marzo si è svolto ad Andria il XVIII Premio Biol 2013, una kermesse concorsuale che è stata anche un’occasione di confronto e di buoni propositi per l’agricoltura biologica in Italia. Un prestigioso premio internazionale sui migliori extra vergini di oliva bio voluto decisamente dal Consorzio Italiano per il Biologico e promosso da Regione Puglia, Camera di Commercio di Bari e dalla Città di Andria. Si sono contesi il premio oltre 350 oli

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
di Mimmo Ciccarese Nell’ambito del progetto BiolKids, sui migliori exravergini bio internazionali svolto recentemente ad Andria, molti istituti pugliesi della scuola primaria si sono cimentati con  l’olio d’oliva, scoprendo le tecniche del Panel Test, i metodi di coltivazione dell’ulivo con metodi da agricoltura bio.  I baby assaggiatori hanno dimostrato interesse verso la civiltà rurale e per la tutela dell’ambiente e degli alberi. Le classi hanno

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Poco a Nord di Lecce, ci si smarrisce volentieri tra i vigneti e le cantine dei comuni di Cellino San Marco, Salice, Guagnano, Campi Salentina, Sandonaci, San Pancrazio Salentino e Veglie territori a forte e pregiata attitudine vitivinicola.   Nel lontano 1976 con un D.P.R. si riconosceva la Denominazione d’Origine Controllata del Salice Salentino; importante riconoscimento per i vini che corrispondono ai requisiti di un disciplinare di produzione riservato al vino rosso e rosato

NCC-GiorgioMarti
Banner promozionale - Bottom
© 2019 Salento in Linea
I Cookies ci permettono di offrirti i nostri servizi nel miglior modo possibile. Continuando la navigazione sul nostro sito ci autorizzi all'utilizzo dei cookies.
Ok