27 Giugno 2022

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Banner-Libero-header

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Dopo Lecce e Cremonese, approda per la prima volta in serie A il Monza, in una finale di ritorno rocambolesca, conclusasi ai tempi supplementari con il risultato di 4-3 contro il Pisa, così la premiata ditta B e G ha centrato la storica promozione della squadra brianzola, come dire la classe non è acqua. Adesso la nuova griglia di partenza della serie A è completa, alle blasonate provinciali Lecce e Cremonese si aggiunge una corazzata costruita alle porte di Milano, che non vorrà fare la comparsa sul palcoscenico calcistico più prestigioso. Intanto, il Lecce non è stato a guardare alla finestra, con la promozione diretta in tasca da tempo, la società si è mossa in anticipo per costruire il nuovo corso del Lecce. Le novità non sono tante

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Finalmente, il Lecce approda per la 10ma volta in serie A, missione compiuta. Majer ha messo il sigillo al campionato con un colpo di testa al 46’, su cross di Di Mariano. L’entusiasmo è alle stelle, la stagione è stata lunga e difficile, delusioni e momenti di sconforto hanno caratterizzato la piazza giallorossa, la pressione era tanta, ma il Lecce ha saputo uscire dalle secche vincendo meritatamente il campionato di serie B. Ci era riuscito solo il Lecce di De Canio nel 2010, mentre Baroni

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
E’ incredibile quello che è successo al “Menti” di Vicenza, dove uno sconsiderato tifoso ha pensato bene di lanciare un petardo al vantaggio del Lecce, senza immaginare le possibili conseguenze di tale gesto irresponsabile. In poche parole è stato capace di destabilizzare una partita che ci stava regalando la promozione con una giornata d’anticipo. Lo splendido gol di Strefezza, arrivato al 68’ dopo una serie di assalti giallorossi, lo scoppio tra l’euforia generale, il portiere avversario che

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
È finito il purgatorio! Dopo l'incubo dei playoff dell'anno scorso, il Lecce si prende la sua rivincita e vince il campionato di serie B davanti alla Cremonese e si riprende la massima serie dopo due anni di cadetteria. Nonostante la stagione non fosse cominciata bene, dopo lo 0-3 proprio a Cremona e lo striminzito pareggino casalingo col Como, la squadra allenata da Marco Baroni, a questo punto un monumento leccese, avendo conquistato la serie A coi giallorossi sia da giocatore che da

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Vicenza - Lecce2-1. Il Lecce si complica la vita sul campo e sugli spalti. Tutto rimandato a venerdì sera per il Lecce che a Vicenza perde due volte: sul campo e sugli spalti. Infatti, dopo un primo tempo abbastanza sonnolento, la ripresa si rianima e dopo il solito legno, Strefezza regala una delle sue prodezze e porta in vantaggio i giallorossi. A quel punto scoppia il tripudio e la passione dei sostenitori del settore ospiti...solo che scoppiano un po' troppo e soprattutto scoppiano anche i

Banner promozionale - Bottom
© 2021 Salento in Linea
I Cookies ci permettono di offrirti i nostri servizi nel miglior modo possibile. Continuando la navigazione sul nostro sito ci autorizzi all'utilizzo dei cookies.
Ok