18 Agosto 2022

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Banner-Libero-header

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Lecce - Pisa 2-0. Lucioni e Faragò regalano al Lecce una vittoria che sa di serie A! I due inediti goleador di oggi, Lucioni e Faragò, hanno siglato un successo fondamentale al cospetto di un'avversaria diretta come il Pisa, in una giornata che ha visto cadere anche Cremonese, Benevento e Monza. Di conseguenza, i tre punti di oggi consentono ai giallorossi di avere due match point nelle prossime due giornate: con una vittoria si sale in serie A senza passare dalle forche caudine dei playoff. La gara di oggi è stato di fatto a senso unico, dopo le polemiche della settimana passata a rimuginare sulla sconfitta di Reggio Calabria e sulle parole di De Picciotto. Lucioni e compagni, che oltre al gol, nel primo tempo avevano legittimato il

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Delude il Lecce al “Granillo” di Reggio, sconfitta amara contro gli amaranto, i giallorossi regalano il primato alla Cremonese, e deve ringraziare il Monza, pareggio con il Brescia, se mantiene il secondo posto in classifica. Ed ora il rischio di non centrare l’obiettivo della promozione diretta è alto. Tutto sul filo di lana, a tre giornate dal termine, ci si gioca tutto nel big match contro il Pisa al “Via del Mare”, vincere per continuare a sperare, tre vittorie per la serie A. Basta con

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Arranca, soffre, combatte sotto il primo sole caldo di Primavera al “Via del Mare”, il Lecce vince di misura contro la Spal, ottiene i classici tre punti d’oro e torna in vetta alla classifica, inseguito a ruota dalla Cremonese, sconfitta a Frosinone, nello sprint finale. Il tabellino di marcia è quello giusto, ora tutti al “Granillo” per la sfida contro la Reggina della 35ma giornata. Partita da vincere costi quel che costi e poi contro il Pisa la disfida del Via del Mare, lo scontro diretto

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Basta un gol di Folorunsho nel recupero della prima frazione di gioco per fare cadere il Lecce dopo tre vittorie consecutive in quel di Reggio Calabria. La sconfitta fa male soprattutto per la classifica e per la concomitanza delle vittorie di Cremonese e Benevento, con i lombardi che scavalcano il Lecce e tornano primi in graduatoria. La gara non è stata bellissima (per usare un eufemismo), soprattutto laddove nella prima frazione, il Lecce ha fatto decisamente poco. Nella ripresa, dopo il gol

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Tre punti pesantissimi per il Lecce. Baroni azzecca il cambio giusto a metà ripresa, facendo entrare Helgason a rinforzare un centrocampo che nella prima frazione aveva subito troppo gli avversari. Ed il nuovo entrato, su assist di Coda (che non è riuscito a vincere la sfida col portiere ospite, ma che comunque ha messo lo zampino sulla vittoria), ha ripagato la fiducia del tecnico toscano, regalando la terza vittoria consecutiva ai giallorossi. Prima frazione avara di emozioni, con una sola

Tags:
Banner promozionale - Bottom
© 2021 Salento in Linea