24 Gennaio 2022

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Banner-Libero-header

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 All’indomani dell’amara uscita di scena del Lecce dai play-off, battuto dal Venezia, il club leccese si è messo subito in opera per dar vita ad un nuovo ciclo societario. L'esonero del tecnico bresciano Eugenio Corini era nell'aria, se non altro anche per accontentare la piazza, che a gran voce reclamava un cambio di allenatore. Le motivazioni della società di via Costadura sono da ricercare nella mancata crescita della squadra e nell'evidente involuzione nelle ultime sei partite. Nel momento in cui la squadra avrebbe dovuto dare il massimo per la promozione diretta, inspiegabilmente ha perso in casa contro il Cittadella. Da quel momento in poi il Lecce non è più apparso lo stesso di prima della sosta, quando era secondo in classifica a

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Lecce eliminato al "Via del Mare" dal Venezia, mai domo, in balia dei giallorossi per tutta la partita, resiste e va in finale. Il Lecce esce a testa alta dal campo, forse avrebbe meritato di più, in lacrime Mancosu a fine partita per il rigore sbagliato al 80'. I giallorossi vogliono riscattare la sconfitta al "Penzo" di Venezia, partono forte in avvio di gara, pressing aggressivo, la partita si annuncia una battaglia. In campo mr Corini schiera nell'undici iniziale Henderson, Nikolov e il

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
La serie A passa dagli spareggi, dai cosiddetti play-off, contro la vincente tra Venezia o Chievo il Lecce giocherà le semifinali, il 17 e 20 maggio. Fin qui niente di nuovo se non fosse per la sconfitta, rimediata dai giallorossi contro la capolista Empoli in rimonta. Dopo la sosta forzata per l'emergenza sanitaria, il Lecce non è apparso più lo stesso di prima. Un rilassamento generale, forse, la consapevolezza di essere forti, fatto sta che il Lecce ha perso quella tensione agonistica che lo

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Gira a vuoto il Lecce, non trova la via del gol, rimedia una sconfitta di misura a Venezia. Non tutto è perduto, bisogna crederci, basta vincere il ritorno per andare in finale e bla bla bla. Rischiamo di ripetere le stesse cose anche nella semifinale di ritorno al "Via del Mare", dopo un'eventuale cocente eliminazione. Qui o si cambia passo veramente, oppure la stagione naufraga miseramente, dopo sei vittorie consecutive e undici risultati utili di fila. Ci vuole la grinta giusta in campo

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Delusione totale, già messa in conto, ma finchè la matematica non si pronunciava era giusto sperare, purtroppo il verdetto del campo è inesorabile. Si è conclusa amaramente la 37ma e penultima giornata di campionato, Lecce quarto in classifica senza appello e play-off da preparare bene. C'è il tempo per mandare giù la batosta e per ricaricare le batterie. Tutto è ancora in gioco, bisognerà vincere altre quattro partite per la promozione in serie A. Non fa testo l'ultima giornata di campionato

libero
Banner promozionale - Bottom
© 2021 Salento in Linea
I Cookies ci permettono di offrirti i nostri servizi nel miglior modo possibile. Continuando la navigazione sul nostro sito ci autorizzi all'utilizzo dei cookies.
Ok