24 Gennaio 2022

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Banner-Libero-header

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Si schianta il Lecce a Monza, nel big match della 36ma giornata, la sfida decisiva per la promozione diretta. Una prodezza su punizione di Barberis affonda il Lecce e lo condanna alla lotteria degli spareggi, che ironia della sorte potrebbero concludersi con la partita di oggi in finale. L'Empoli torna in serie A dopo aver travolto il Cosenza, mentre la Salernitana vincendo allo scadere del recupero supera il Lecce in classifica con 63 punti, seguono Monza e Lecce a 61. Se i campani dovessero vincere le ultime due partite, come probabile, si spalancherebbero le porte della serie A. Al Lecce non resta che prepararsi per affrontare al meglio i play off. La matematica non ci condanna ancora, gli eventi e gli episodi potrebbero giocare a

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Dopo la sosta forzata, ci aspettavamo un Lecce a passo di carica per imprimere al rush finale una svolta decisiva. Purtroppo non è andata così e contro il Cittadella i giallorossi hanno rimediato una pesante sconfitta. In dieci giorni ci si gioca l'intero campionato con quattro partite ravvicinate, la prima è andata male, ora ci attende la difficile trasferta di Monza, che ci ha regalato la speranza di poter centrare ancora l'obiettivo della promozione diretta. Sarà un big match tutto da

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Il match clou della 33ma giornata finisce male per il Lecce. I giallorossi rimediano una brutta sconfitta in casa, interrompono la striscia positiva di undici risultati favorevoli consecutivi e la Spal si conferma un brutto avversario avendo vinto entrambi gli scontri diretti della stagione in corso. Consideriamo la sconfitta un passo falso, un pit stop per prepararsi al rush finale, una giornata storta, una caduta come da statistica. Il Lecce rimane una squadra da podio, prima, seconda o

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Per molti era una sfida cruciale quella vinta contro il Vicenza, il Lecce ha espugnato lo stadio "Menti" e si rilancia per la promozione diretta. Dopo il rovinoso stop con la Spal, i giallorossi sono ripartiti per la volata finale del campionato, con le quattro partite finali. Il Lecce insegue l'Empoli in fuga, tallonato a ruota dalla Salernitana, quarto, staccato, il Monza. Si prospetta una volata avvincente, tutto si deciderà allo sprint finale. Non sarà facile, nel prossimo turno

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Se pensiamo che nel girone d'andata il Pisa si impose al "Via del Mare" con un netto e meritato 3-0, abbiamo detto tutto o quasi. Eravamo alla vigilia di Natale ed il Lecce sembrava una squadra smarrita, confusa, senza bussola, che sprecava situazioni di gioco e commetteva errori a non finire. Lì si interruppe la striscia positiva di nove risultati utili consecutivi, ma le prospettive erano diverse pur sapendo che il Lecce aveva potenzialità da vendere. Ora, invece, la musica è cambiata

libero
Banner promozionale - Bottom
© 2021 Salento in Linea
I Cookies ci permettono di offrirti i nostri servizi nel miglior modo possibile. Continuando la navigazione sul nostro sito ci autorizzi all'utilizzo dei cookies.
Ok