07 Febbraio 2023

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Banner-Libero-header

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Arranca, soffre, combatte sotto il primo sole caldo di Primavera al “Via del Mare”, il Lecce vince di misura contro la Spal, ottiene i classici tre punti d’oro e torna in vetta alla classifica, inseguito a ruota dalla Cremonese, sconfitta a Frosinone, nello sprint finale. Il tabellino di marcia è quello giusto, ora tutti al “Granillo” per la sfida contro la Reggina della 35ma giornata. Partita da vincere costi quel che costi e poi contro il Pisa la disfida del Via del Mare, lo scontro diretto decisivo, tenendo d’occhio sempre i risultati di Cremonese, Monza, Benevento e Brescia. Intanto, 17ma vittoria in saccoccia, ne occorrono altre tre per la matematica promozione, al netto di clamorosi sorpassi e controsorpassi. Bisogna mantenere alti

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Tre punti pesantissimi per il Lecce. Baroni azzecca il cambio giusto a metà ripresa, facendo entrare Helgason a rinforzare un centrocampo che nella prima frazione aveva subito troppo gli avversari. Ed il nuovo entrato, su assist di Coda (che non è riuscito a vincere la sfida col portiere ospite, ma che comunque ha messo lo zampino sulla vittoria), ha ripagato la fiducia del tecnico toscano, regalando la terza vittoria consecutiva ai giallorossi. Prima frazione avara di emozioni, con una sola

Tags:

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Si riparte in serie B, dopo aver quasi smaltito la cocente delusione per l’eliminazione degli Azzurri dal Mondiale in Qatar, e il Lecce torna a vincere di misura contro l’insidioso Frosinone di mister Grosso, tra gli ultimi giocatori italiani ad aver trionfato in Coppa del Mondo nell’ormai lontano 2006. Altri tempi. Al “Via del Mare” il Lecce ci regala una vittoria, la quindicesima, che ci fa ben sperare, ma per la promozione dobbiamo decisamente alzare il ritmo dei giri del motore, essere più

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
La straripante vittoria in trasferta contro la Ternana degli ex potrebbe essere la partita della svolta, quella che ci consentirà di prendere slancio, di allungare la corsa diretta alla promozione. Almeno speriamo che sia così, bisogna vedere come risponderanno da qui in avanti Pisa, Monza e Brescia. Nel frattempo gioiamo per il successo rotondo e cominciamo a pensare alla prossima sfida contro la Spal. Siamo a cinque giornate dal termine del campionato, Spal, Reggina, Pisa, Vicenza e Pordenone

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
È bastato il centesimo gol in serie B del capocannoniere del campionato Massimo Coda per consentire al Lecce di superare il Frosinone di mister Grosso e di tornare a quel successo che mancava da quattro turni (con quattro pareggi consecutivi). Non è stata una partita bellissima, come dicono i numeri, con appena 7 tiri ( di cui 3 nello specchio della porta) per il Lecce ed appena 2 ( di cui nessuno in porta, da qui le 0 parate di Bleve) degli avversari, ma sicuramente non è mancato l'agonismo

Banner promozionale - Bottom
© 2021 Salento in Linea