27 Settembre 2022

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Banner-Libero-header

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Il Cosenza doveva essere una compagine insidiosa, con l’ex Vigorito tra i pali, pronta a mettere i bastoni tra le ruote al Lecce, ma non è andata così, i giallorossi hanno risolto agevolmente la pratica meritando il successo. Un Lecce sornione, consapevole dei propri mezzi, ha affondato i colpi al momento giusto, rendendo i calabresi una preda facile da stanare. Con triangolazioni, sovrapposizioni, verticalizzazioni, cross, guizzi e tiri dalla distanza un varco prima o poi si trova nella difesa avversaria. Neanche le tante assenze hanno fermato il Lecce di mister Baroni, che ha ormai rodato un gruppo con più titolari, gli automatismi di squadra funzionano bene nell’ormai collaudato 4-3-3. Ancora Bleve tra i pali, Blin in cabina di regia

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Il big match contro il Brescia non ha tradito le attese, partita bella, piacevole, a tratti entusiasmante, giocata a viso aperto fin dall’avvio. Ritmi alti, svarioni, la palla corre sul biliardo verde, occasioni da rete da ambo le parti, la posta in palio è già importante. Primo tempo più di marca giallorossa, con la traversa al 5’del brasiliano Strefezza. Ripresa con i padroni di casa più pericolosi, guidati dal sempre grintoso tecnico Pippo Inzaghi. Tra i pali del Lecce ottimo debutto di

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Nella classifica provvisoria dell’ottava giornata, il Lecce è per ora secondo con 15 punti, rimane in testa il Pisa a 19 punti ma reduce da una sconfitta pesante a Crotone. Il Perugia, prossimo avversario dei giallorossi al “Via del Mare”, vince contro il Brescia e sale nella parte alta della classifica. Giornata favorevole al Lecce che continua a scalare la classifica e strappa un punto prezioso al “Del Duca” di Ascoli nella sfida ad alta quota. Con un pizzico di attenzione in più avrebbe

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Il Perugia ha confermato sul campo di avere per ora la migliore difesa del campionato con sole cinque reti subite, a nulla sono valsi gli assalti dei giallorossi. Gli umbri sono riusciti a stoppare la maggior parte delle occasioni da rete del Lecce, nella ripresa ci ha pensato anche la traversa a fermare il colpo di testa di Coda. Il solito tridente leccese ci prova sin dall’avvio a sbloccare la partita con il colpo di testa di Di Mariano. Il sostanziale equilibrio in campo viene interrotto

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Dopo la sosta per la nazionale il Lecce affronterà in trasferta l’Ascoli, compagine insidiosa che ha cominciato bene la stagione portandosi nella parte alta della classifica. Sarà un ulteriore banco di prova, ma questo Lecce comincia a fare sul serio, vince e convince, affonda il Monza nell’anticipo di campionato, domina il big match al “Via del Mare”. Una partita che sulla carta doveva essere molto aperta, uno scontro diretto per la promozione, è stata tutta di marca giallorossa. Quattro

Banner promozionale - Bottom
© 2021 Salento in Linea