23 Settembre 2020

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Banner-Libero-header

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
La fotografia è una forma d’arte relativamente giovane, ma dal suo esordio nel XIX secolo (9 luglio 1839) ad oggi si è conquistata a pieno titolo un posto di rilievo nel panorama artistico mondiale. Maestri, grandi fotografi da decenni vengono omaggiati e riconosciuti come tali. La fotografia d’autore impreziosisce il mondo dell’arte per il suo valore artistico e di documentazione, il secondo aspetto spesso visto da un punto di vista del tutto eccezionale, quello dell’occhio esperto del grande maestro, che sa cogliere l’essenza in un semplice scatto e ne conferisce allo stesso la valenza artistica. Come non ricordare fotografi del calibro di McCurry, Salgado, Erwitt, tanto per citare alcuni nomi noti, senza scomodare i grandi del passato

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Opere di pittura, modellato, scultura e «divertissement». C’è tutto della produzione artistica di Francesco Gaetani nella mostra antologica dal titolo «Nel corso del tempo. Opere 1972.2020», allestita in occasione dell’apertura al pubblico del palazzo marchesale di Melpignano. Vernissage questa sera, 2 agosto 2020, alle ore 19. Francesco Gaetani (Lecce 1946) da sempre interessato alle arti visive, partendo da esperienze di Neo-Impressionismo, dalle ricerche sulla forma, sulla luce e sui colori

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
(foto 3) Nascoste tra le scartoffie delle stanze degli uffici comunali di Lecce, sono venute alla luce, è il caso di dire, 90 opere d’arte, appartenenti al patrimonio artistico della Città. Opere spesso sconosciute ai più, passate inosservate, archivio o galleria di come eravamo. “Arte fuori dal Comune” è il titolo della mostra, inaugurata lo scorso 16 novembre nelle sale del Must di Lecce (Museo Storico), che riconsegna idealmente al pubblico le 90 opere d’arte fino al 16 febbraio

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
Murales sulla collina di Caprarica di Lecce, la Serra (105m s.l.m.), ideato dal Comune di Caprarica e dall’archeodromo del Salento Kalòs. Il Murales narra la storia delle origini della terra salentina, dalle popolazioni indigene alle migrazioni dei Messapi, qui il popolo dei due mari fondò le sue colonie (Messapia “terra di mezzo”). Una pergamena ideale del Salento ne racconta la storia ed il mito attraverso il tema dell’accoglienza, che ha caratterizzato da sempre la nostra terra per la sua

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Gina Affinito, in collaborazione con Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti e con il Patrocinio del Comune di Lecce è lieta di presentare il progetto espositivo NEL BUIO Percorso espositivo sensoriale Lecce | Ex Conservatorio Sant’Anna Via Santa Maria del Paradiso, 8 dal 13 al 20 dicembre 2019, inaugurazione venerdì 13 dicembre 2019 ore 18.00 Il progetto La mostra, a cura di Gina Affinito, si compone di una sequenza di opere materiche che formeranno un percorso espositivo nella

libero
Banner promozionale - Bottom
© 2020 Salento in Linea
I Cookies ci permettono di offrirti i nostri servizi nel miglior modo possibile. Continuando la navigazione sul nostro sito ci autorizzi all'utilizzo dei cookies.
Ok