20 Luglio 2024

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Banner-Libero-header

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
  L’ultima fatica del girone d’andata della regular season vede i Campioni d’Italia della Italgest Casarano far visita al team aretuseo dell’Albatro SR, allenato da mister Vinci. I rosso – azzurri sono reduci dalla sconfitta contro il Conversano, che aveva interrotto la serie positiva di quattro vittorie consecutive, mentre il Siracusa aveva battuto l’Ancona nella sesta giornata della Serie A d’Elite. I salentini intendono voltare pagina per assicurarsi quanto meno il secondo posto in graduatoria al termine della prima fase, poiché la vetta è lontana sei punti. Mister Trapani può presentare la squadra al completo, compresa l’ala bosniaca Milan Torbica, sebbene non sia

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Prima o poi una battuta d’arresto doveva arrivare. Così è stato, purtroppo. Il Gallipoli non è andato oltre uno scialbo pareggio, che gli consente comunque di ottenere  un punticino, mentre il Lecce ha perso contro il Brescia partita e primato in classifica. In entrambe le formazioni  qualcosa non ha funzionato come negli ultimi tempi. Le salentine sono apparse per gran parte delle loro partite molto lente, molli, deconcentrate e prevedibili. Nell’arco

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Italgest Casarano – Indeco Conversano 20- 33 (9-14) CASARANO: Fovio (K), Scarpa, Lovecchio, Ognjenovic 2, Carrara 4, Opalic 2, Telepnev 3, Stevanovic 1, Kokuca 1, Scepanovic 2, Torbica, Ferrantelli, Buffa 3, Stritof 2. All. Trapani. CONVERSANO: Tsilimparis, Sampaolo, Minunni 1, Kajganic 2, Napoleone, Gaeta 3, Reznicek, Di Maggio 4, Vainstein 3, Tarafino 3, Arcuri 2, Radovcic 6, Marrochi 5, Muraru 4. All. Trillini Arbitri: Boscia-Pietraforte (sezione di Milano). Note: spettatori: 700 ca. Tiri

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
E’ stata una bella giornata per le nostre squadre salentine che onorano al meglio i colori giallorossi. Il Gallipoli espugna il campo del Cittadella e scala la classifica, mentre il Lecce batte il Padova in rimonta e rimane da solo in vetta. Non si poteva onestamente sperare di più. Se dovessero continuare con questo passo, come noi ci auguriamo, a fine campionato avremmo delle splendide sorprese. Nessun traguardo è precluso, purchè non si facciano eccessivi voli

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
La sfida tra Giannini e Moriero, che lo scorso anno  ha infiammato il campionato tra Gallipoli e Crotone nella lega pro, è stata vinta ancora una volta dal principe e dai suoi galletti. I due tecnici, già compagni di squadra nella Roma, continuano a far bene anche da allenatori. Gli ionici, oltre al bel gioco, questa volta sono riusciti ad essere più concreti grazie ad un Pederzoli – scuola Juventus – in cattedra insieme a tutto il resto della formazione

libero
Banner promozionale - Bottom
© 2008 - 2024 Salento in Linea