18 Luglio 2024

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Banner-Libero-header

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Dopo aver sconfitto il Gammadue Secchia Rubiera dopo quattro tempi supplementari e successivi rigori, la Italgest Salento d’amare Casarano vive una settimana importante per prepararsi alla sfida all’Indeco Conversano in finale scudetto. Nemmeno il tempo per festeggiare il successo di sabato scorso, i ragazzi di mister Francesco Trapani devono cimentarsi nell’ostica trasferta presso il Pala Sangiacomo di venerdì prossimo alle ore 19:00 (diretta Sky Sport). La gara del Pala Italgest ha riconsegnato al campionato un Casarano vivo e tenace anche psicologicamente, capace di lottare in ogni frangente del match, anche quando i giochi parevano compromessi. E’ stata la grande determinazione nonostante i vari

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Italgest Salento d’amare Casarano – Gammadue Secchia Rubiera 43-42 dtr (12-15 1^t, 28-28 60’, 32-31 1^ts, 34-34 2^ts, 37-36 3^ ts, 39-39 4^ts) Casarano: Fovio (K), Amendolagine, Buffa 1, Kammerer, Stritof 3, Torbica 6, Brajkovic 5, Carrara 5, Di Leo 3, Opalic, Telepnev 5, Prskalo 5, Ognjenovic 4, Lovecchio. All. Trapani Secchia Rubiera: Stankovic, Malavasi, Kogelnik 4, Silva 9, Britos, Riccobelli 6, Guerrazzi, Zoboli, Ronchi 3, Santilli 2, Serafini 6, Morelli 2, Doldan 2

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Una vittoria attesa da tempo al Via del Mare, una vittoria che ci consente ancora di respirare aria di salvezza anche se la giornata non c’è stata favorevole. Purtroppo, sia il Torino che il Bologna hanno vinto e ci precedono di tre e di due punti. Contro il Catania il Lecce ha disputato un buon primo tempo. Nella ripresa giallorossi inguardabili, errori grossolani e circolazione della palla scadente hanno permesso al Catania di rientrare in partita. Benussi ci ha messo una pezza

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Una settimana dopo il successo casalingo del Gammadue Secchia Rubiera in gara-2 della semifinale scudetto contro i Campioni d’Italia in carica della Italgest Salento d’amare Casarano, le due squadre si accingono a disputare domani  (02 maggio) alle ore 19:30, al Pala Italgest di Lecce, la decisiva “bella” per l’accesso in finale. Ad attendere la vincente della sfida tra salentini e romagnoli c’è il Conversano, già qualificato dopo aver

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Gammadue Secchia Rubiera – Italgest Salento d’amare Casarano 26-22 (11-10) SECCHIA: Stankovic, Malavasi, Kogelnik, Silva, Dordijevic, Zoboli, Guerrazzi, Santilli, Serafini, Ronchi, Britos, Riccobelli, Morelli, Doldan. All. Ghedin CASARANO: Fovio, Amendolagine, Buffa, Kammerer, Stritof, Ognjenovic, Lovecchio, Telepnev, Prskalo, Opalic, Carrara, Di Leo, Brajkovic, Torbica. All. Trapani Arbitri: Alperan-Scevola (sez. di Milano) Parziali ogni dieci minuti: 3-2; 6-4; 11-10; 16-11; 21-17

libero
Banner promozionale - Bottom
© 2008 - 2024 Salento in Linea