16 Settembre 2021

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Banner-Libero-header

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Rafe, in antico persiano, può essere espresso come “rapida apparizione”. E davvero ci vuole poco dalla semina alla raccolta, specialmente perché non bisogna attendere che la pianta faccia frutto, anzi è la radice che si gonfia, diventa tonda o ovale secondo la razza e assume, dopo tante selezioni, un bel colore rosso all’esterno. Una cuticola rossa brillante che nasconde un candore dal profumo pungente e il sapore piccante. Raphanus Sativus si chiama. O ravanello. In realtà ben più complessa è la storia di questa radice così saporita. Probabilmente le origini appartengono ad una famiglia giapponese (raphanistroides) e ad una famiglia caucasica (niger). L’ironia della sorte è che nessuno di loro ha colore rosso … Il raphnistroides ha

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Il mare d’Italia è sempre più blu, sono state assegnate le "Bandiere Blu” del 2021, il prestigioso riconoscimento, valutato sulla base di 32 criteri di sostenibilità, va a 201 comuni rivieraschi, 6 in più dello scorso anno (195), con 15 nuovi entrati e 9 non confermati. In tutto 416 spiagge italiane si possono fregiare dell’ambita bandiera blu. La Puglia scala la classifica e si piazza al terzo posto con 17 bandiere, di cui ben 4 al Salento. L’importante vessillo torna a sventolare a

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Non è davvero un bel momento per il bel Paese. Solitudine e tristezza tendono a sopraffarci. Nel sud, nel sud del sud siamo un po’ più fortunati. Qui la crisi morde di meno perché, da sempre, c’è molto meno da mordere. E poi ci consoliamo con gli occhi e con essi tutto il resto. Percorrere una strada qualunque in mezzo alle campagne tra aprile e maggio fa gioire per l’effluvio di colori nei quali spicca il verde brillante e luminoso dei prati. Il verde ondeggia nei campi di grano ormai alto e

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Tornano le Giornate FAI di Primavera 2021 Tornano le Giornate FAI di Primavera, organizzate dal Fondo Ambiente Italiano, il 15 e 16 maggio 2021, 600 splendidi luoghi in oltre 300 città saranno aperti in esclusiva dal FAI per la XXIX edizione. La manifestazione a carattere nazionale, dopo lo stop forzato dello scorso anno, si svolgerà nel rispetto del protocollo anti-Covid, con l’accesso obbligatorio su prenotazione da effettuare sul sito del Fai (giornatefai.it). Il contributo minimo suggerito

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Quando si discetta di peccati di gola, una gran folla s'aduna. Curiosi, golosi, gelosi, famosi, formosi, fumosi, viziosi e anche permalosi. La mia notoria passione fa sì che i miei amici, quando intendono farmi un regalo, sanno esattamente come comportarsi. Vino, olio, sottoli, formaggio, insomma tutto ciò che di edibile particolarmente gradevole producono ancora i depositari di una cultura più che millenaria che ha sostenuto l’umanità nella sua evoluzione. Orbene, qualche tempo fa ho

libero
Banner promozionale - Bottom
© 2021 Salento in Linea
I Cookies ci permettono di offrirti i nostri servizi nel miglior modo possibile. Continuando la navigazione sul nostro sito ci autorizzi all'utilizzo dei cookies.
Ok