23 Febbraio 2024

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Banner-Libero-header

Ti presento un Libro!

 

Una nuova rubrica su Salentoinlinea.it nasce Ti presento un libro, spazio dedicato ai libri e agli autori salentini con recensioni di nuove e interessanti pubblicazioni. Ogni settimana le ultime novità in libreria, a cura del direttore responsabile Giuseppe Pascali.

Per quanti, autori e case editrici, volessero segnalare le nuove uscite, possono farlo inviando una scheda analitica del libro all’indirizzo e-mail:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 


 

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
È certamente uno dei luoghi più rilevanti per la cultura e la storia del Salento, importante complesso monastico italo-greco. È l’abbazia di San Nicola di Casole, in territorio di Otranto, e della sua grandezza sotto diversi aspetti ne parla l’archeologa Giovanna Muscatello nel suo volume L’abbazia di San Nicola di Casole. La chiesa, il complesso e il contesto topografico edito da Edzioni Esperidi con la prefazione di Carla Maria Amici (già docente di Rilievo e Analisi dei Monumenti antichi presso Unisalento) e il patrocinio morale della Città di Otranto, dell’Università del Salento-Dipartimento BB CC e della Camera di Commercio dell’Eatelokarnania. Il libro è una riuscita sintesi artistica e culturale tra oriente e occidente ha permesso

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
  Un inno alla vita e alle storie che rendono innocenti, vergini e spiriti liberi. Luisa Ruggio torna in libreria rompendo un silenzio di otto anni (tanti ne sono passati dall’uscita di Notturno) con Le confidenze (Besa Muci), un romanzo - il quinto dell’autrice per l’esattezza - che racconta una sensualità che diventa scuola e disciplina. «C’è un paesaggio e almeno una persona al mondo in grado di entrare in reazione con le favole che abbiamo scelto presto nella vita e che esprimono la nostra

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Nell’immaginario popolare è uno gnomo dispettoso in grado di turbare il sonno e ordire dispetti crudeli. Scazzamurieddhu, laurieddhu, sciacuddhi: sono diversi i nomi con cui lo si identifica. O anche, semplicemente, Uru. Ed è questo il titolo del romanzo d’esordio di Fabio Carbone edito per i tipi di Fernandel. Una creatura misteriosa turba il sonno di Paolo, gettandolo nell’angoscia. La sente muoversi lungo il perimetro della stanza, picchiettando il pavimento con le sue unghie ricurve. Finché

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Il Sud tra passato e futuro nel nuovo lavoro editoriale di Collettiva Edizioni Indipendenti. Un nuovo «viaggio» più che mai necessario quello dell’antologia curata da Diego Dantes dal titolo Sulla mia terrazza il cielo era immenso, dove le parole di otto grandi autori e autrici di origine salentina del passato vengono lette e analizzate da nove autori e autrici salentini contemporanei. «Il Sud legge il Sud» dunque, incontrandolo, ricordandolo, desiderandolo fortemente, con sguardo rigoroso e

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Un faro acceso su un sistema di potere antitetico ad uno Stato di diritto che voglia chiamarsi tale. È la cruda analisi che Alessandro Barbano, giornalista, saggista, già direttore del Mattino e attualmente direttore del Corriere dello sport traccia nel suo ultimo libro dal titolo L’inganno. L’antimafia . Usi e soprusi dei professionisti del bene (Marsilio) e che sarà al centro del dibattito che si terrà venerdì 20 gennaio alle 16 a Palazzo De Pietro a Lecce sul tema «Profili critici delle

libero
Banner promozionale - Bottom
© 2008 - 2024 Salento in Linea