09 Agosto 2022

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Banner-Libero-header

Ti presento un Libro!

 

Una nuova rubrica su Salentoinlinea.it nasce Ti presento un libro, spazio dedicato ai libri e agli autori salentini con recensioni di nuove e interessanti pubblicazioni. Ogni settimana le ultime novità in libreria, a cura del direttore responsabile Giuseppe Pascali.

Per quanti, autori e case editrici, volessero segnalare le nuove uscite, possono farlo inviando una scheda analitica del libro all’indirizzo e-mail:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 


 

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
La vita da matricola universitaria, in una città a settecento chilometri da casa. La vita di chi per la prima volta si trova a gestirsi da solo, di chi sbaglia e fa tesoro degli errori, di chi si sente libero e grande. È la vita di tanti studenti fuori sede, ed è anche quella che Simone De Filippis descrive e narra nel suo romanzo Scattaci una foto. Prima che tutto finisca, edito da I libri di Icaro, cucendola addosso al protagonista che con l’autore condivide il nome. La vita di Simone si dipana in una residenza universitaria strapiena di personaggi provenienti da tutto il mondo, ognuno con una storia unica e irripetibile, si intreccia e si scontra in situazioni che fanno riflettere e divertire, ma comunque crescere. Simone è il

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Un focus sulle interpretazioni del tarantismo nel Seicento. Ecco Meravigliosi ragni danzanti. Interpretazioni del tarantismo nel Seicento, libro a cura di Manuel De Carli pubblicato da Kurumuny Edizioni con il patrocinio e il sostegno dell’Istituto Diego Carpitella. Il testo, il primo della nuova collana inaugurata da Kurumuny «Piccola biblioteca sul tarantismo» e diretta dal comitato scientifico coordinato da Manuel De Carli, rappresenta un nuovo progetto di studi, un’avventura intellettuale e

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
«La matita scorre sul foglio delineando profili e definendo chiaroscuri. Il disegno diviene strumento di resilienza, meccanismo endogeno a cui affidare l’inquietudine del momento». Sono le parole con cui il critico Carmelo Cipriani descrive Storyboard, il libro d’artista di Damiano Azzizia del quale ne è curatore. Il volume, edito da Edizioni Esperidi, con testo critico di Cipriani, è il quinto della collana Traffici d’Artista che vede protagonisti giovani artisti e le loro opere e nella quale

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Storie di vita mutata, di amicizia e di odori inconfutabili della propria terra. Storia di Micaela e di una violenza subita quando le sembianze di donna cominciavano a modellare il suo corpo. La narra delicatamente Lucia Babbo nel suo romanzo Olfatto edito da Musicaos Editore, dove tutta la narrazione sembra seguire la scia dei profumi di una città accogliente ed enigmatica come L’Aquila. È il cielo della città delle «99 cannelle» a conoscere le vicende di Micaela, diciassette anni, che vive

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Paesi, territori e comunità dell’«Italia profonda» in una raccolta di testi e riflessioni a cura del poeta e scrittore Franco Arminio. Si chiama Entroterra. Voci e visioni dell’Italia interna il libro edito da AnimaMundi realizzato in collaborazione con la casa della Paesologia, e nasce dall’omonima rubrica-laboratorio curata da Arminio sul sito casadellapaesologia.org. Si tratta di quindici contributi, quindici differenti prospettive di artisti, amministratori, intellettuali, accademici e

Banner promozionale - Bottom
© 2021 Salento in Linea